[ALICE'S WORDS] SFIDA LETTERARIA: Via col vento-Gone with the wind di Margaret Mitchell

Cari lettori,

avevo detto che nel 2020 avrei fatto più attenzione a scegliere le nuove letture e anche che avrei cercato di confrontarmi con delle nuove sfide letterarie.




A febbraio è iniziata la mia prima Challenge letteraria dell'anno, è una "sfida" sia per la mole del libro, più di 1000 pagine e anche perché questo è un vero e proprio classico da leggere.

A gennaio avevo pensato proprio di leggere questo romanzo grazie ad un gdl, ma non avevo la fortuna di possedere una vecchia copia del romanzo e quindi ho rinunciato, ma poi come accade spesso, le coincidenze letterarie esistono e l'uscita di questa nuova traduzione ne è la prova.

Ecco che ho iniziato in questi giorni la lettura di "Via col vento" di Margaret Mitchell pubblicato da Neri Pozza, questo libro lo leggerò un po' per volta, alternandolo con altre letture.

Questa è una versione del romanzo che va a rispolverare la vecchia traduzione che era del 1937 e nel periodo fascista la scelta linguistica seguiva l'autarchia del regime.

Pertanto come viene indicato nella nota alla traduzione, i nomi dei protagonisti non vengono tradotti, ecco che Rossella diventa Scarlet, come anche le istituzioni, i nomi dei luoghi ecc.
Inoltre troviamo dei termini inglesi che oggi sono di uso comune.

Questa è una buona occasione per rileggere il romanzo se avete la versione vecchia, oppure di iniziarlo e rendere omaggio ad una grande opera.

Io vi terrò aggiornati nel corso della lettura.

Avete mai letto Via col vento?
Vi piace questa nuova traduzione?




Nessun commento