[RECENSIONE] ]Meghan-La sua vera storia di Andrew Morton

Cari lettori,
ho aspettato un po' per pubblicare questa recensione, ho deciso di farlo ora quando è sceso un po' il clamore del matrimonio ma l'amore dei sudditi inglesi per la coppia è in aumento.
Sto parlando del libro "Meghan" di Andrew Morton edito da Piemme.

Avevo segnalato l'uscita del libro e avevo parlato di loro nella mia rubrica  , Alice's words.





Recensione:

Chi non ha seguito il matrimonio dell’anno?
Chi non conosce Meghan?
Diciamola tutta, fino a qualche mese fa Meghan Rachel Markle non era molto conosciuta in Europa, forse più in Canada e negli Stati Uniti, dove era un’attrice famosa della serie tv “Suits”.
Ho letto spesso in questi mesi di quante persone si siano stupite  che nonostante tutto Harry ha scelto Meghan, una donna divorziata, un’ attrice e per di più afroamericana.
Sì è proprio caso di dire per di più afroamericana, perché la maggior parte della gente ha notato questo aspetto più degli altri.

Harry è stato coraggioso?  Io direi solo innamorato.
Meghan, se devo essere sincera, all’inizio non mi convinceva, forse per come ne parlavano i giornali  infatti l’avevano dipinta come un’arrampicatrice sociale. Lo stesso fu per le Middleton che vennero definiti “le sorelle glicine”.
Però non mi sono lasciata intimorire da quello che avevo letto nei giornali e ho acquistato questa biografica perché ne volevo sapere di più.
Da quello che si diceva, pensavo che l’autore ne avesse parlato malissimo, sembrava che ci fossero delle cose terribili sul suo conto, un passato oscuro che bisognava far scoprire a tutti.
Invece, no Meghan è una gran bella persona e con questo libro ne è uscito un bel ritratto, con questo testo andiamo oltre l’apparenza, oltre il colore della pelle, il divorzio e il fatto che abbia voluto sfondare nel mondo dello show biz.
Una donna indipendente, sicura di sé, emancipata, che ha una carriera ben avviata, femminista e attenta a difendere le minoranze. Ma anche empatica, simpatica e altruista.

Certo avrà anche i suoi difetti, sicuramente il suo obiettivo era quello di diventare famosa, infatti ha fatto un’ enorme gavetta pur di diventare famosa, tantissimi provini e molte delusioni.
Forse anche  per questo risulta più umana, chi di noi non ha fatto gavetta nella sua vita, nel lavoro soprattutto? La facciamo ogni giorno è normale e anche lei è normale forse è stata fortunata a sposarsi con  Harry ma come possiamo giudicarla?
Meghan è molto matura, generosa nelle sue cause umanitarie e rappresenta un bel esempio di donna moderna con una forte personalità.

Ha sicuramente un passato importante, anzi ingombrante, una sorellastra e un fratellastro che la detestano, un padre assente al matrimonio  e con molti debiti, un ex marito e molti fidanzati.
Insomma ha una vita, giustamente come tutti.
Ha cercato di lottare nel pubblico e nel privato per la difesa delle donne e contro il sessismo, anche nel set di “Suits” doveva combatteva con le inquadrature sexy e per tutta una serie di scene che la definivano solo per la sua bellezza.

Già da bambina difendeva chi era in difficoltà e io credo che questo suo nuovo ruolo e impegno le si addica, io spero solo che tra loro due funzioni veramente.
La scrittura dell’autore è molto scorrevole e la storia si legge con piacere, anche se alcune volte delle frasi e dei passaggi della biografia si ripetono nel testo e mi sono ritrovata a pensare di aver già letto la stessa cosa solo poche pagine prima.
Nessuno saprà mai se tutto quello che c’è scritto nel libro sia avvenuto proprio in quel modo, chissà cosa ne penserà Meghan ma io le auguro di essere felice, infatti il suo motto è da sempre “Io scelgo la felicità” e penso che lei lo abbia fatto.


***

Trama:

Il 19 maggio 2018, giorno delle attese nozze tra Meghan Markle e il principe Harry, secondogenito della mai dimenticata lady Diana, segna una data storica per la casa reale inglese. Perché in un colpo solo crollano tutti i taciti requisiti da tempo immemore richiesti a una sposa reale: vergine, aristocratica, protestante, anglosassone e bianca. Con una madre discendente di schiavi e un matrimonio fallito alle spalle, Meghan è anche la prima americana divorziata di colore a diventare duchessa reale. Una storia d'amore che fa sognare, pronta a superare in interesse quella tra Kate Middleton e l'erede al trono William, fratello di Harry. Dall'appuntamento al buio, organizzato da un'amica, il loro rapporto non ha fatto che crescere, e la curiosità intorno all'attrice hollywoodiana della serie Suits è esplosa. Le sue origini, i suoi segreti, le sue battaglie antirazziste e contro le differenze di genere, la sua ambizione e il desiderio coltivato sin da piccola di diventare la nuova Lady D, c'è molto da indagare e scoprire sulla giovane Meghan e la sua famiglia, così anomala per la corte inglese.

Nessun commento