[SERIE TV] The man in the high castle- L'uomo nell'alto castello stagione 3

Cari lettori,
torno nel blog per parlarvi della terza stagione di "The man in the high castle- L'uomo nell'alto castello", è possibile vedere questa serie su Amazon se siete clienti Prime.
(recensione prima stagione qui e seconda stagione qui)

Siamo arrivati ad un punto di svolta, che ci porterò alla quarta e ultima stagione.



dal mio profilo Instagram


Gli equilibri si spezzano definitivamente, non c'è più spazio per la bontà e per i sentimentalismi, ma piuttosto per la violenza e per la lotta alla sopravvivenza.
Vediamo la lenta autodistruzione di Joe, che cambia e che piano piano diventa un personaggio diverso da quello che abbiamo incontrato nelle stagioni precedenti. E questo mi dispiace, perché si capisce fin da subito che non farà una bella fine.

Juliana ritrova la sorella ed è sempre più in bilico tra quello che prova e quello che ritiene più giusto fare, è un personaggio che a mio avviso sta scadendo sempre di più. E' cinica, calcolatrice è sempre più attiva nella resistenza e inizia ad avere delle visioni che non riesce però a capire fino in fondo.

Frank è scomparso dopo l'esplosione agli uffici giapponesi, lo ritroviamo sulle montagne, dove gli ebrei si nascondono e si fingono cattolici per non essere catturati.

E' invece sempre più interessante conoscere come si evolve il rapporto tra John Smith e la moglie Helen, dopo la scomparsa del figlio Thomas. La donna si lascia andare e trascura la famiglia, cade in una sorte di depressione. Questa coppia riesce sempre a catturare l'attenzione dello spettatore e credo che siano, due dei personaggi meglio riusciti dell'intera serie. 

In questa stagione c'è sempre più spazio per la fantascienza, per la componente sci-fi e conosciamo la possibilità per alcune persone di attraversare il piano astrale e arrivare al multiverso e trovare altre versioni di sè in un mondo diverso.
Anche i nazisti stanno costruendo un portale per attraversare il multiverso, il loro obbiettivo è quello di conquistare tutti i mondi paralleli.
La tensione è molto alta fin dalla prima puntata e i colpi di scena sono molti e rispetto alla stagione precedente, questi episodi mi sembrano più coinvolgenti, anche se preferisco sempre la prima stagione.

Devo dire che nonostante tutto questa serie continua ad emozionare e ad incuriosire lo spettatore, che vuole sapere come andranno a finire le varie storie dei personaggi.





Nessun commento